Cinemovel Foundation

Artists@Work: artisti al lavoro per la cultura della legalità

Approvato dalla UE il progetto Artist@Work. Creativity for Justice and Fairness in Europe presentato dalla Fondazione Unipolis, in qualità di capofila, con partner Cinemovel Foundation e Libera in Italia, Atelier Varan in Francia e Tuzlanska Amica in Bosnia Erzegovina

Artists@Work è un progetto di formazione e creazione rivolto a giovani artisti provenienti da Italia, Francia e Bosnia Erzegovina per promuovere la cultura della legalità e dell’impegno civile a livello europeo.

Obiettivo del percorso è raccontare la giustizia sociale, con particolare attenzione ai temi della criminalità organizzata e della corruzione, attraverso il dialogo tra vari linguaggi e percorsi artistici: audiovisivo, fotografia, fumetto.

La proposta è stata candidata alla call 2017 di Europa Creativa: 584 le application ricevute, 81 quelle che saranno co-finanziate dalla Commissione Europea, fra le quali appunto Artist@Work che sperimenta un nuovo modello di formazione per lo sviluppo delle competenze digitali e cross-mediali dei giovani creativi.

120 studenti dai tre paesi si confronteranno con 6 docenti per incrociare i linguaggi di cinema, fotografia e fumetto e dare nuovi segni, raccontare storie, scambiare le esperienze per un nuovo lessico contro le ingiustizie, le mafie, la sopraffazione.

18 mesi per inventare e produrre oggetti culturali da presentare ad un pubblico europeo in grado di aggiornare la comunicazione creativa nella comunicazione sociale.

Sostenere la cooperazione trans-settoriale all’interno dei mondi della creatività e sperimentare nuove frontiere di creazione a sostegno della giustizia sociale, questi gli assi principali del progetto che prenderà il via a settembre 2017.