Cinemovel Foundation

La Scatola Magica
giocando al cinema

In linea con la Carta dei diritti dei bambini all’arte e alla cultura, laboratori ludici e didattici per raccontare storie. Dai 6 ai 16 anni.

LA SCATOLA MAGICA – GIOCANDO AL CINEMA, in linea con la “Carta dei diritti dei bambini all’arte e alla cultura”, introduce le giovani generazioni al mondo del cinema, delle tecnologie, delle arti visuali e multimediali, offre l’opportunità di sperimentare nuovi linguaggi e prendere parte a processi artistici, stimolando la fantasia, la capacità di espressione e la scoperta delle proprie attitudini. I laboratori sono rivolti a bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni e dai 12 ai 16.

LA SCATOLA MAGICA propone attività di classe e per gruppi, la visione di film e video d’artista, giochi di animazione teatrale, l’introduzione alle nuove tecnologie, esercizi di scrittura creativa e di disegno, la sperimentazione delle tecniche che permettono di costruire un set, animare un oggetto, dare voce ai personaggi, inventare dialoghi, doppiare e raccontare attraverso la musica. Al termine del percorso i ragazzi diventano protagonisti nella produzione di contenuti con la realizzazione di un prodotto video e sonoro, per continuare a vivere l’avventura del cinema e condividerla con gli amici e la famiglia.

I primi workshop de LA SCATOLA MAGICA (per la fascia d’età 12/16) sono stati realizzati nell’estate 2013 e nella pausa natalizia 2013 – 2014 con il sostegno del centro polivalente e multimediale CUBO – Centro Unipol Bologna. I risultati dal punto di vista didattico, creativo e di socializzazione tra i partecipanti sono stati davvero soddisfacenti. La forza comunicativa delle immagini in movimento, l’utilizzo delle tecnologie e i talenti creativi dei giovani permettono, infatti, di affrontare da una nuova prospettiva temi culturali e sociali.

Cinemovel Foundation, anche attraverso LA SCATOLA MAGICA, sostiene le attività di cinema itinerante e le campagne di comunicazione sociale che realizza nel continente africano.

Le immagini sono relative a “Storie da animare” e “Doppio-gioco: giochi di doppiaggio”, progettati e condotti dall’artista multimediale Nat Wilms e dall’attore-doppiatore Felice Invernici.

> Scarica il progetto in PDF



Galleria Fotografica

La scatola magica - Giocando al Cinema...al Cubo