Il video l’ho trovato su YouTube. Parla dell’omertà dei cittadini di Brescello, comune emiliano, sciolto per mafia. Mi ha interessato perché mi ha fatto riflettere su come le persone, malgrado le evidenze nei fatti, preferiscono, cedendo alla paura, il silenzio dell’omertà e come questo potere mafioso gestisce la vita delle persone come esseri umani e cittadini. Lo associo alla carta voce-silenzio perché i giornalisti danno voce alle ingiustizie denunciando illeciti e soprusi; i cittadini rappresentano il silenzio perchè, molti di essi, pur sapendo tacciono e convivono con l’illegalità.

Marinella D.B.

IIS Ovidio

3FP

Sulmona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •