Leggi l’articolo

Ho trovato questo articolo sul sito online de “Il Centro”. Parla dell’appropriazione degli appalti edilizi da parte delle mafie dopo il terremoto dell’Aquila. Io lo associo alla carta visibile/invisibile; perché credo che anche se la mafia non nasce in un particolare territorio allunga i suoi tentacoli ovunque, come nel caso dell’Aquila. Basta aprire gli occhi e rendersene conto. Penso inoltre che trarre profitto dalle disgrazia degli altri sia orribile

-Terremoto 2009 ricostruzione dell’Aquila e mafia

-L’Aquila, mafia e ricostruzione

Micaela

IIS Ovidio

3FP

Sulmona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •