Leggi l’articolo

L’insicurezza della povertà, la sicurezza della ricchezza. Queste sono le parole chiave della carta scelta per caso ma che sin dai primi sguardi ha subito comunicato l’equazione tra villona e ricchezza e povertà come insicurezza. Da tutti i TG, anche da quelli locali, si comprende come chi ha i soldi stia bene e non abbia problemi di sorta apparentemente almeno, e chi invece è in difficoltà economiche vive disagi di ogni tipo. Quindi perchè condannare chi fa di tutto per essere benestante? Anche se spesso la colpa è della politica che spesso è collusa direttamente o meno con organizzazioni illecite come quando per esempio si tratta di trovare casa o lavoro.

Martina

IC Catalfamo

3A

Messina

  •  
  •  
  •  
  •  
  •