Paura / Coraggio

Le persone che vivono nella città con la mafia dominante credono di non avere voce in capitolo sugli argomenti riguardanti le organizzazioni criminali. Bisogna avere coraggio nel combatterla, non avere paura ad esprimere un proprio pensiero senza pensare alle conseguenze.

Leggi

LA MAFIA SUI BAMBINI

Figli innocenti di uomini di giustizia o famiglie mafiose sono protagonisti inconsapevoli della battaglia tra il bene e il male, nessuno viene risparmiato. Sui piccoli si scatena la stessa ferocia usata sui grandi.

Leggi

Alzando gli occhi al cielo

Questa canzone di Luca Carboni l’ho trovata su YouTube. Nel testo della canzone il cantautore si chiede come fanno i boss mafiosi a non pentirsi e a non spaventarsi guardando l’immensità del cielo, e i potenti a non convertirsi, a non provare pietà e rimorso per il male che fanno.

Leggi

“Cuore”

Mi ha interessato perché la canzone parte dalle migliaia di giovani presenti in piazza a Palermo, per i funerali delle vittime della strage, del loro bisogno di risposte e di protezione e che il loro futuro fosse usurpato dai boss. Successivamente si passa alla denuncia dell’omertà dei cittadini e del disinteresse da parte dello Stato.

Leggi

Falcone con questa frase vuole far capire che nell’argomento ”mafia” la paura non deve nè prevalere nè sopprimere il coraggio, ma bensì con quest’ultima bisogna conviverci e non farsi condizionare, cercando di trasformarla in coraggio.

Leggi

La mafia è anche nella musica

Uomini come Borsellino e Falcone hanno trovato nel senso del dovere, nello spirito di attaccamento allo Stato e nel senso di giustizia, il coraggio di indagare e combattere la paura fino a sacrificare la loro vita a questi ideali. Noi oggi abbiamo il dovere morale di proseguire sulla strada che loro ci hanno indicato con il loro sangue.

Leggi

Ho scelto questa celebre frase di Giovanni Falcone perchè mi ha colpito subito, mi ha fatto riflettere su quanta differenza possa fare la voce di una persona, perché si, chi parla a testa alta, dicendo tutto quello che pensa, facendo commenti e magari anche critiche, poi può morire “in pace con sè stesso”, mentre chi ignora quello che succede tutti i giorni, chi abbassa la testa e sta in silenzio è complice, anche senza volerlo, del “male” a cui non sta dando peso.

Leggi

La mafia come vigliaccheria

Abbiamo trovato questo spezzone del film “Mery per sempre” su Youtube digitando ,poiché questo video ci invita a riflettere sulle parole del professore.

Leggi

Digitando su internet “articoli mafia” e andando sul giornale “la Repubblica” compare subito questo articolo uscito pochi giorni fa.
Il boss Sebastiano Lo Giudice della cosca dei “carateddi”, condannato all’ergastolo, scrive una lettera dal carcere di Catania indirizzata ai giovani.

Leggi

Mentre guardavo la televisione qualche giorno fa, ho visto questo servizio di “Le Iene” che poi ha anche pubblicato sul suo sito ufficiale.
Il servizio inizialmente parla di Serena Mollicone e della sua morte nel 2001 nel paesino di Arce, in provincia di Frosinone, per la quale ancora non si è saputa dare una spiegazione.

Leggi

È un documentario crudo e vero, permette di capire con chiarezza la situazione del nostro paese, la corruzione che lo domina e quanto la mafia sia ben salda sulla politica, l’economia e sugli stessi cittadini italiani.

Leggi

In quest’immagine è rappresentata la testata giornalistica di un giornale locale calabrese, in cui viene indicato che in questa nostra regione, “Il Giornalismo, non deve essere troppo”. Il motivo è che con l’avanzare della tecnologia, sono nati molti nuovi giornali, sui quali la criminalità non riesce ad avere il controllo.

Leggi

L’ho trovato su internet. Rappresenta una frase pronunciata da G. Falcone e ci dice che bisogna avere il coraggio di affrontare le proprie paure.

Leggi