Leggi l’articolo

Esistono tantissimi videogiochi adesso che sono incentrati sul tema della mafia, non proprio adatti a ragazzini. Uno dei più famosi e la serie del videogioco “Mafia”, soprattutto “Mafia 3”. Quest’ultimo parla addirittura di un ragazzo dell’età di 18-20 anni circa che a causa di numerosi debiti viene coinvolto in ambienti mafiosi: inizia ad uccidere e a compiere atti non proprio adatti ad un ragazzo della sua età. Mi ha colpito particolarmente non proprio il videogioco in se, bensì il fatto che esistano videogiochi caratterizzati da questo lato mafioso… Per questo ho scelto l’illustrazione “Visibile/Invisibile” perché pur essendo un videogioco, che dovrebbe far divertire i ragazzi, rappresenta scene e fatti brutali e ad impatto mafioso della realtà di oggi.

Lorenzo O.

Liceo Calasanzio

2A

Carcare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •