Cinemovel Foundation

Rifiutopoli. Veleni e antidoti

La conferenza-spettacolo con Enrico Fontana, membro della segreteria nazionale di Legambiente e direttore del mensile La Nuova Ecologia, e l’artista Vito Baroncini.

Cosa c’è di più banale di un sacchetto di plastica? Di quelli usa e getta, che non sai quanto costano, durano giusto il tempo di fare la spesa e poi te ne liberi subito, come capita. Eppure per un sacchetto di plastica si può morire. E in nome di un sacchetto di plastica si può fare una rivoluzione.”

Con un’inedita modalità di racconto, i testi scritti e narrati da Enrico Fontana si mescolano alle macchie di colore, che l’artista Vito Baroncini posa sul piano della sua lavagna luminosa e sovrappone alle immagini video. In una live performance, espressioni e linguaggi artistici diversi si muovono davanti allo spettatore. La narrazione scorre su più piani, per raccontare il ciclo illegale dei rifiuti, il traffico sempre più internazionale e legato alle dinamiche della globalizzazione, e ancora le vittime innocenti dell’ecomafia, a cui Fontana dedica la sua testimonianza.

Accompagna la conferenza spettacolo il Gioco di Rifiutopoli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crediti
Spettacolo ideato e prodotto da Cinemovel Foundation (Italia 2017, 48 min).
Da un’idea di Elisabetta Antognoni e Nello Ferrieri
Direzione: Nello Ferrieri
Testi: Enrico Fontana
Lavagna luminosa: Vito Baroncini
Videomaking: Giuseppe Petruzzellis
Sound design: Andrea Basti
Project management: Cecilia Conti

Con il patrocinio di

 

 

 

 

Con il sostegno di

 

 

 

 

 

 

 

 

Per informazioni
349.4753146
info@cinemovel.tv

 

Leggi tutte le notizie di RIFIUTOPOLI. Veleni e antidoti.