Castelfranco Emilia

Lea Garofalo e la sua storia

Ho scelto di cercare la vita di Lea Garofalo perché la biblioteca comunale di Castelfranco Emilia è dedicata a lei 

Il silenzio uccide

L'articolo parla di Peppino Impastato, racconta una sua breve biografia, di come è morto e spiega il significato della sua celebre frase. 

Chiara contro la mafia

Il video in questione, penso di collegarlo alla carta memoria e oblio, perché la ragazza, Chiara, parla di Peppino Impastato. 

Colui che sfidò Cosa Nostra

L'argomento che ho scelto parla dell'organizzazione mafiosa "Cosa Nostra", e del magistrato Giovanni Falcone che cercò di sfidarla; proprio per questo viene chiamato "L'uomo che sfidò "Cosa Nostra". 

Non ci fermiamo alle paure

Pochi giorni prima che Paolo Borsellino morisse tenne un'intervista su MicroMega dove parla della sua condizione di condannato a morte. 

Il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

Il Generale Dalla Chiesa è stato tra i principali esponenti della lotta contro la criminalità in tutte le forme ed in particolare contro il terrorismo e la mafia. 

La scelta di Paolo Borsellino

Dopo l’omicidio di Giovanni Falcone il ministro degli interni vede nella persona di Paolo Borsellino l’uomo che può continuare il lavoro interrotto dal tritolo di Capaci 

La mafia esiste, basta indifferenza

La mafia esiste, è inutile far finta di nulla. L’unico modo per sconfiggerla è unirci come un grande gruppo e affrontarla tutti insieme. 

La storia del coraggio

Nel 2009, dopo anni passati a nascondersi con sua figlia per darle una vita migliore della sua, Lea Garofalo è stata uccisa dal suo ex marito e quindi dal 'ndrangheta 

Il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

Il Generale Dalla Chiesa è stato tra i principali esponenti della lotta contro la criminalità in tutte le forme ed in particolare contro il terrorismo e la mafia. 

Don Abbondio – Brunori Sas

Il testo nomina Don Abbondio inteso come atteggiamento di fuga dalle responsabilità per timore di ripercussioni nel compiere ciò che è giusto. 

Il pentito

Ho scelto come tema il "pentito" e facendo un pò di ricerche questo è il video più simile a quelllo che intendevo. 

Silenzio

Ho scelto questo video perché anche se è corto ti fa capire come la mafia minaccia ogni lingua, se noi rompiamo il nostro silenzio possiamo batterla. 

Due uomini coraggiosi

Molti potrebbero avere paura della mafia ma Falcone e Borsellino hanno cambiato reso un posto migliore l'Italia grazie al loro sacrificio 

Le mafie nel mondo

Io ho scelto la carta del degrado e della bellezza perchè rappresenta nella bellezza un mondo libero dalle oppressioni delle mafie invece nel degrado un mondo rovinato dal potere delle mafie. 

La mafia uccide, il silenzio pure

In questo video alcuni studenti del quotidiano scolastico La Macchia parlano del giornalista siciliano e trasmettere il messaggio lasciato da Peppino. 

Per non dimenticare

Ho scelto la carta memoria e oblio perché la parola memoria mi fa pensare di non dimenticare il sacrificio delle persone che hanno lottato e dato la vita per sconfiggere la mafia e l'ingiustizia. 

Beni confiscati

A questo video associo la carta RICCHEZZA E POVERTA' perché gli sono stati confiscati dei beni comprati con dei soldi rubati 

La mafia è anche cosa nostra

Cos'è la mafia, dov'è, come si finanzia ma, soprattutto di chi ha paura? Degli avvocati? Dei magistrati? Della polizia? NO. La mafia ha paura soprattutto di NOI... 

Due grandi eroi

Falcone e Borsellino furono due grandi persone che combatterono contro la mafia, hanno dimostrato che lavorare insieme può essere un’arma vincente. 

Lea Garofalo

Lea Garofalo nasce in una famiglia di 'ndrangheta e da cui cercherà di andarsene in un posto lontano dalla malavita trasferendosi in Lombardia,qui però troverà la stessa situbazione malavitosa.