Cinemovel Foundation

Dedicato a Mandela

Schermi d’Africa – cinema itinerante per la comunicazione sociale e sanitaria

Cinemovel accende uno schermo a Madrid

Schermi in classe di Cinemovel Foundation, il primo progetto nazionale di cinema e comunicazione sociale per la scuola sbarca nella capitale spagnola. Nel mese di maggio gli alunni delle quarte sezioni A/B/C/D e quinte A/D di primaria della Scuola statale italiana di Madrid, hanno partecipato ai laboratori di media literacy ed educazione alla cittadinanza, coordinati da Riccardo Specchia.

Scuola. È nato SIC Magazine

Il primo videomagazine sul cinema realizzato da 30 studentesse e studenti di tutta Italia. Promosso da Cinemovel e Libera, in onda per sei puntate dalla piattaforma di Mymovies, SiC Magazine ha coinvolto, tra i tanti ospiti, Cristina Capotondi, Andrea Segre, Fabrizio Gifuni, Enza Rando, Annalisa Cuzzocrea, Alessandro Bergonzoni.

CineGreenLab

Nasce un nuovo percorso dedicato a far conoscere iniziative che fanno bene al pianeta. CineGreenLab è il laboratorio di cinema che racconta, attraverso la creatività di ragazze e ragazzi under 20, storie vere che fanno bene al pianeta. I video, prodotti da Cinemovel e realizzati da crew di giovani coordinati da un team di professionisti, scoprono un nuovo modo per far conoscere progetti di sostenibilità.

Libero Cinema, Ettore Scola, Il cinema che salva la vita

Libero Cinema in Libera Terra dedicato al tema dei migranti. Le politiche di chiusura di porti e frontiere sono disumane e ingiuste e mettono a rischio i principi della nostra Costituzione e delle Convenzioni internazionali. Emblema del percorso le immagini di ‘43 / ‘97 l’attualissimo corto di Ettore Scola, il nostro presidente onorario.

Diari del Tempo

Le studentesse e gli studenti che partecipano al progetto nazionale triennale tu6scuola ricevono il Diario del Tempo, un dispositivo originale che propone un’esperienza dedicata all’ascolto e al racconto, tra riflessioni individuali e confronti collettivi. Da questa esperienza nasce una bacheca digitale e l’opera cinematografica Nulla di sbagliato.

Marco Rossi Doria
per Schermi in Classe

“Finalmente si sceglie sì l’immagine ma per il senso che può assumere di nuovo, pienamente, attraverso un lavoro didattico e pedagogico ben istruito che sceglie come contesto il paesaggio entro il quale la mafia vive, insieme a tutto il resto”.

Schermi d’Africa, il Festival delle Comunità nel continente africano

Schermi d’Africa è un progetto ideato e realizzato da Cinemovel Foundation, che rappresenta il cuore delle attività di Cinemovel fin dalla sua nascita in Mozambico nel 2001, grazie alla passione per il cinema, per il viaggio e per la voglia di raccontare storie creando legami di esperienze, saperi e culture tra l’Europa e il continente africano.

LIBERO CINEMA IN LIBERA TERRA 17a edizione

Libero Cinema in Libera Terra, promosso da Cinemovel Foundation e Libera, per la 17a edizione ha viaggiato dal Nord al Sud dell’Italia con una formula mista, capace di tenere insieme dimensione analogica e digitale, per portare ancora una volta sotto i riflettori la lotta alle mafie e alla corruzione.

Libero Cinema Online, il programma

Dopo aver girato l’Italia, Libero Cinema in Libera Terra arriva anche in streaming su Mymovies. Grandi classici e nuovi esordi per entrare in contatto con le nuove generazioni. In programma anche le opere prime di studentesse e studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo

Scarica la pubblicazione di Schermi in Classe

L’analisi del modello didattico proposto da Cinemovel è l’oggetto di “Schermi in Classe. Tra Media literacy e cittadinanza attiva” una recente pubblicazione curata da Giulia Tosoni e Roberta de Cesare