Cinemovel Foundation

CIAO MAESTRO

9

“È un ricordo personale che mi ha fatto apprezzare il Cinemovel: sono nato in un piccolo paese di montagna di seicento abitanti dove ogni anno un camion portava il cinema…

Mafia Liquida a Torino

TESTATA-NL_Mafia-Liquida-TO.indd

Arriva a Torino il progetto School Caravan con il tour di Mafia Liquida sostenuto dal MIUR. L’appuntamento è il 5 maggio a Binaria, alle ore 21:00.

Temporary Cinema

Header

Portare il cinema nei luoghi in cui non c’è o non c’è mai stato è da oltre quindici anni la mission di Cinemovel Foundation che, con Temporary Cinema, allestisce in pochissimo tempo sale cinematografiche e multimediali…

Mafia Liquida, di città in città

3_web

Continua il tour di School Caravan con Mafia Liquida, spettacolo tra cinema, fumetto e lavagna luminosa. Prossime tappe: Ravenna (05/04), Suzzarra (09/04), Lugo (14/04), Rovigo (30/04), Torino (05/05) e Trento (07/05).

Cartoline da School Caravan

Cartolina_web

Grazie a Matilde Formigoni che ha interpretato una scena di Mafia Liquida.
Una splendida suggestione per il percorso di School Caravan.

Dalle periferie del mondo alle periferie italiane

TestataNewsLetter_Temporary

Temporary Cinema allestisce in poco tempo sale cinematografiche e multimediali temporanee in qualsiasi luogo, dagli spazi urbani a quelli industriali, dalla piazza al capannone, dalla scuola al vecchio mercato, convertendo in spazio culturale ciò che incontra, raggiunge e rigenera.

Carovane di cinema itinerante

Con la presidenza onoraria di Ettore Scola e la consulenza scientifica di Pierluigi Sacco, Cinemovel Foundation ha dato vita a una piattaforma itinerante di comunicazione sociale che utilizza il linguaggio audiovisivo e della rete. Continuando a fare ciò che il cinema fa da quando è nato: raccontare storie

machel“…il cinema itinerante ha due grandi vantaggi: il primo è per il fatto che è movel e si muove andando proprio lì sul posto, il secondo è che il cinema riesce a comunicare in modo diretto, con grande empatia, perché è immagine, non è un discorso parlato e non bisogna saper leggere per capire. È l’immagine!”

Graça Machel Mandela